Sabato 16 Novembre 2019
Text Size

Mission

La missione della Rete LEGATEL è quella di favorire una riforma della fiscalità locale volta ad ottimizzare e qualificare il sistema di accertamento e riscossione delle entrate locali che sappia:

  • incentivare il ruolo attivo dell'amministrazione nell'attività di gestione dei tributi locali, nella direzione dell'autonomia effettiva di entrata e di spesa;
  • supportare le nuove esigenze dell'ente locale chiamato a provvedere a tutto il ciclo delle sue necessità finanziarie, a partire dai servizi al cittadino, attraverso le entrate proprie;
  • consentire all'ente locale di costruire una fiscalità locale basata sul corretto rapporto tra imposte pagate e servizi erogati ai cittadini;
  • potenziare la funzione strategica acquisita dal servizio di riscossione delle entrate locali tributarie ed extra tributarie, rendendone più efficiente la gestione;
  • definire un sistema di regole e di principi chiari per la selezione e la scelta dei partner privati ai quali affidare i servizi relativi alla riscossione dei tributi locali, fondato sul cardine della responsabilità nella gestione delle rispettive attività;
  • tutelare i diritti del contribuente;
  • elaborare sistemi operativi che permettano di raccogliere le giuste informazioni sulle basi imponibili per una modulazione proporzionale dei tributi, senza sperequazioni e disuguaglianze ingiustificate.

Nel compimento della sua missione la Rete LEGATEL agisce in collaborazione con Legautonomie di cui condivide i valori espressi nel Codice Etico "C.E.R.T.E.L.", contribuendone alla diffusione nel panorama degli enti locali ed al rispetto da parte di tutte le società aderenti alla Rete.

Le principali azioni che la Rete opera per realizzare il suo scopo si collocano su un duplice piano.

La costante attività di partecipazione ai processi di governo istituzionale della finanza pubblica, attraverso:

  • il monitoraggio della finanza locale;
  • lo studio delle principali dinamiche economico-finanziarie;
  • l'analisi delle attuali problematiche nel settore della gestione delle entrate tributarie ed extratibutarie degli enti locali;
  • l'elaborazione di proposte rivolte alla produzione e alla riforma legislativa.

L'assistenza e la consulenza nel settore della finanza locale, tramite:

  • la prestazione di servizi di supporto agli enti locali in materia di accertamento e riscossione delle entrate tributarie ed extratributarie, ivi compresi servizi di assistenza nella predisposizione degli atti amministrativi necessari con relativo aggiornamento rispetto alle modifiche legislative;
  • l'attività di scouting condotta presso gli enti locali, finalizzata alla elaborazione di indagini conoscitive in merito alle attuali esigenze della PA nel settore della gestione delle entrate e tributi locali;
  • l'elaborazione di studi, ricerche, rapporti e relazioni che diffonde sia attraverso la pubblicazione (stampa e on line) sia attraverso convegni, workshop e seminari;
  • gli incontri territoriali con gli amministratori;
  • la produzione di infrastrutture tecnologiche idonee a diffondere presso gli enti locali le informazioni utili nel campo della fiscalità locale: website, posta elettronica, newsletter, rassegna stampa, editoria;
  • la sperimentazione di innovazioni amministrative e contabili (armonizzazione dei bilanci; valorizzazione degli assets pubblici; ottimizzazione dei bilanci mediante gestione fiscale I.v.a. del patrimonio immobiliare comunale) con cui contribuisce all'attuazione delle riforme costituzionali e legislative;
  • la proposta di attività formativa e di aggiornamento rivolta al personale degli enti locali in materia di gestione della fiscalità locale.
Altro in questa categoria: « Chi siamo Programma di rete »